Black Girl

Uno dei migliori “black movie” degli anni Settanta: al centro della pellicola, il rapporto tra un’aspirante bellerina (Pettitt) e sua madre (Stubbs). Tratto da un testo di J.E. Franklin, e ben recitato dall’intero cast.