Betty

Betty è un’alcolizzata che, dopo essere stata sbattuta fuori di casa dai genitori, viene ospitata nell’hotel diretto da un’anziana vedova, anche lei amante del bere. Questo adattamento di un racconto di Georges Simenon non rappresenta certo una delle pellicole meglio riuscite di Chabrol: stracolma di flashback, appassionerà alcuni e farà addormentare altri.