Bell Jar, The

Adattamento del (virtualmente infilmabile) romanzo di Sylvia Plath sul fallimento di un’ambiziosissima donna negli anni Cinquanta. Qualche scena efficace e una buona performance della Barrie in un ruolo di supporto, ma il film non decolla mai. La Hassett è adatta al personaggio, ma non riesce a dargli lo spessore che la trama richiede.