A

After Life

La storia, splendidamente narrata, di alcuni assistenti sociali che lavorano in una stazione di servizio situata a metà strada tra la Terra e il Paradiso. Qui si fermano le anime dei morti, per scegliere quale sarà il singolo momento della loro esistenza passata in cui vivranno per l’eternità. Poetico, mai banale excursus sui temi della vita, della morte e della memoria, arricchito da uno humour raffinato e fortunatamente privo di qualsiasi buonismo. Una preghiera rivolta ai produttori di Hollywood: niente remake, per favore. Il regista è anche sceneggiatore.

Scroll Up