110 e frode

Il gruzzolo di 30.000 dollari del futuro sposo Lee svanisce quando gli viene bruscamente ricordato che anni prima aveva promesso di far studiare la nipote (Blanchard), che vive in una roulotte. La ragazza ora è iscritta a Harvard, e toccherà all’amico di Lee (Green) aiutarlo a trovare i soldi. Le parole “Tom Green” e “Harvard” non dovrebbero mai apparire sullo stesso cartellone, anche se non tutti i film riescono a far entrare Farina (qui uno dei futuri parenti di Lee) in un vestito. E lui lo fa sembrare preconfezionato così come questa sceneggiatura.