Z

Zatoichi

XIX secolo: un nomade cieco, conosciuto come truffatore e massaggiatore, è anche un incredibile maestro di spada che finisce in una città governata da bande e da un potente samurai. Quando poi incontra due geishe che vogliono vendicare i genitori assassinati, i fuochi d’artificio cominciano. Basato su una serie cinematografica (e poi televisiva) giapponese estremamente popolare, iniziata nel 1962 e conclusa nel 1989 con la morte della sua star Shintaro Katsu. L’attore/regista Kitano veste i panni del leggendario personaggio con grande abilità in questa briosa e infinita festa di arti marziali. Grande azione, che rende tutto molto gradevole.

Scroll Up