Warriors. Scontro finale

Vail è uno degli insegnanti più validi di una speciale forza di combattimento. Creduto morto agli occhi del mondo, l’uomo vive segregato in una base segreta. Vail riceve un messaggio che lo spinge ad abbandonare la base. Il suo miglior allievo, Colin, ha il compito di rintracciarlo e, se necessario, ucciderlo. Spettacolare, roboante e terribilmente scontato. Gary Busey ha fatto di meglio. Ma anche di peggio.
(andrea tagliacozzo)