Violino rosso, Il

Film a episodi che segue il destino di un violino maledetto dall’Italia del XVII secolo, a Vienna nel XVIII, all’Inghilterra del XIX, e alla Cina del XX, fino ai giorni nostri a Montreal. Le storie sono per lo più deprimenti e/o frustranti, e il segmento che li racchiude, con Jackson nel ruolo di un estimatore, è difficile da mandar giù. Le pittoresche ambientazioni e l’intrigante premessa mantengono a malapena vivo l’interesse. McKellar, che fa la parte del compare di Jackson nell’episodio finale, è anche co-sceneggiatore insieme al regista. Oscar alla colonna sonora di John Corigliano.