Violinista sul tetto, Il

Travolgente e vivido adattamento del successo teatrale di Joseph Stein, ispirato alle storie di Sholem Aleichem sull’umile villaggio di Anatevka. Topol è sincero nel ruolo di Tevye, impegnato a preservare l’identità ebraica contro le crescenti difficoltà. La colonna sonora si avvale delle melodie di Sheldon Harnick e Jerry Bock e del violino di Isaac Stern. Oscar per la fotografia (Oswald Morris) e per le musiche (John Williams). Esiste una versione di 150 minuti. Per un interessante confronto, si veda l’originale Tevye (1939) in lingua yiddish. Panavision.