Violenza per una giovane

Il razzista Scott, che ha violentato una ragazzina (Meersman) su un’isola remota, deve affrontare un musicista nero in fuga (Hamilton). Dramma magniloquente e troppo ovvio: una delusione da parte di Bunuel. Comunque una nomination alla Palma d’Oro.