Village, The

Cupa e convenzionale storia di una comunità sequestrata che conduce una vita semplice, ascetica, circondata da un bosco nel quale le creature innominabili esercitano una costante minaccia. Un giovane uomo si propone per avventurarsi nel bosco e recarsi in città alla ricerca di medicine di cui ha disperatamente bisogno, ma gli anziani non gli danno retta. Il film evolve fino a diventare una parodia concludendosi in modo francamente ridicolo. Da vedere solo per il debutto della Howard (figlia del regista Ron).