Vergine di Norimberga, La

Storia di un folle, vittima della seconda guerra mondiale, che si rifugia in un castello sul Reno e usa vari strumenti di tortura su persone ignare. L’effetto, però, è intorpidente.