Un giorno a New York

Tre marinai hanno 24 ore per assorbire visioni e suoni di New York City. Questo esuberante musical della Mgm, girato in modo innovativo “on location” in giro per tutta la città, non è niente di che in termini di trama e cestina alcune delle migliori canzoni dello spettacolo di Betty Comden, Adolph Green e Leonard Bernstein su cui si basa… ma è comunque grandioso intrattenimento. Momento migliore: New York New York. Oscar per la miglior colonna sonora a Roger Edens e Lennie Hayton. Un debutto alla regia di grandissimo effetto per Kelly e Donen.

Tre piccole parole

Biografia di due noti compositori americani di canzoni, Bert Kalmar (Fred Astaire) e Harry Ruby (Red Skelton): il primo è paroliere e ballerino, mentre l’altro è l’autore delle musiche. Dopo aver conquistato il successo a prezzo di molte fatiche, litigano per un banale malinteso troncando la loro collaborazione. Regia professionale e poco ispirata, ma Astaire è in grande forma e i classici di Kalmar & Ruby dei veri e propri capolavori.
(andrea tagliacozzo)

Parole e musica

Biografia romanzata dei celebri compositori americani Lorenz Hart (interpretato da Mickey Rooney) e Richard Rodgers (che ha il volto di Tom Drake). Gli inizi del duo non sono dei più promettenti e Richard, sfiduciato, vorrebbe abbandonare la professione. Per fortuna, un impresario decide di produrre un loro spettacolo. In un film dalla trama stereotipata a farla da padrone sono soprattutto i magnifici numeri musicali. La colonna sonora, inoltre, è ricca di classici come
Blue Moon
e
The Lady Is a Tramp
.
(andrea tagliacozzo)

Preferisco la vacca

Rifacimento de
La via lattea
, una commedia del 1936 con Harold Lloyd. Un manager scopre insospettate doti da pugilatore in un mingherlino garzone di latteria. Grazie a una buona dose di fortuna e a un abile gioco di gambe che gli permette di schivare i colpi degli avversari, il giovanotto riesce a vincere una lunga serie di incontri. La trama è labilissima, ma non impedisce al bravissimo Danny Kaye di cimentarsi in una numerosa serie di divertentissime situazioni comiche.
(andrea tagliacozzo)