A parigi con amore

La ricostruzione e le speranze del dopoguerra francese attraverso gli occhi di un’adolescente. Nella Parigi degli anni Cinquanta, una quindicenne di origini ebreo-polacche, si salva da un pestaggio della polizia durante un manifestazione grazie a Stéphan, un fotografo cinico e disincantato. Se ne innamora e compie con lui una breve fuga nel Nord della Francia. Al ritorno le sue convinzioni politiche vacillano.
(andrea tagliacozzo)

Sopravvivere coi lupi

Durante la seconda guerra mondiale, quando i tedeschi invasero il Belgio, un uomo e una donna riuscirono a salvare la vita alla loro bambina, affidandola ad una famiglia di cattolici. Questa bambina era Misha Defonseca e, nonostante lo scampato pericolo della deportazione, dovette sopportare le umiliazioni della famiglia adottiva. Stremata dalla situazione, decide di scappare e di attraversare mezza Europa alla ricerca dei genitori. Nella foresta tedesca entrò a far parte di un branco di lupi che la adottarono..