Ultra Violet

In seguito a una serie di sperimentazioni genetiche sfuggite di mano, che miravano a creare una schiatta di soldati invincibili, l’umanità risulta decimata. Tra i sopravvissuti vi sono esseri dalle fattezze umane, ma dotati in incredibile velocità, resistenza alla fatica e al dolore e molto intelligenti. Il loro “lato debole” è rappresentato dal fatto che… per sopravvivere devono cibarsi di sangue, come i vampiri. Una di queste creature «ematofaghe», Violet Song (Milla Jovovich) è impegnata nella lotta contro il terribile dittatore Ferdinand Daxus (Nick Chinlund), che per mettere al sicuro il suo potere ha deciso di sterminare gli ematofagi. Violet scopre che la chiave di tutto è il piccolo Six, un bimbo che possiede l’antidoto alla mutazione genetica che crea i superuomini. Se Daxus riuscirà a impossessarsene, sarà la fine per Violet e gli altri

Il vampiro – Cyclops, il vampiro

Il dottor Clayton, un onesto e stimato medico, provoca intenzionalmente la morte del fratello, un individuo dall’animo malvagio, dedito a studi e pratiche di magia nera. Qualche giorno più tardi, Clayton si ritrova davanti al fantasma del congiunto, trasformato in un vampiro. Un horror a basso costo di scarso interesse, a parte la buona prova dell’attore George Zucco che interpreta il ruolo di entrambi i fratelli.
(andrea tagliacozzo)