I vampiri di Praga

Racconto delizioso e intrigante su alcuni vampiri che terrorizzano un paesino europeo. L’ispettore Atwill e l’esperto di vampiri Barrymore indagano. Ben realizzato, con un finale incredibile. Remake del film muto Il fantasma del castello dello stesso Browning.

Dracula

Un classico dell’horror, con il vampiro della Transilvania che pone sotto il proprio malvagio incantesimo un gruppo di perplessi londinesi. Il ruolo più celebre di Lugosi, che realizza la sua interpretazione “definitiva” del Conte, lo stesso vale per Frye, che interpreta lo stralunato Renfield, e per Van Sloan nei panni dell’imperturbabile professor Van Helsing. Rieditato in homevideo con una nuova colonna sonora di Philip Glass. Con un sequel: La figlia di Dracula.

La bambola del diavolo

Un banchiere francese deve scontare una ingiusta condanna nell’Isola del Diavolo. Durante la detenzione, apprende da un altro recluso la formula di una droga in grado di rimpicciolire gli uomini. L’uomo, riuscito a fuggire, torna a Parigi dove medita di usare la diabolica pozione per vendicarsi di tutti coloro che l’hanno fatto finire in prigione. Diretto dal regista del primo Dracula, un piccolo classico dell’orrore scritto, tra gli altri, da Erich von Stroheim. Ottimi gli effetti speciali. (andrea tagliacozzo)

Freaks

Un film unico su un circo itinerante e la solidarietà dei suoi insoliti artisti, spinti alla vendetta dalla crudele trapezista Baclanova. Il maestro dell’horror Browning riunì un cast incredibile di veri “mostri” del circo per questo film bizzarro e affascinante. Drasticamente tagliato negli Usa alla sua uscita e bandito per trent’anni in Gran Bretagna; alcune ristampe sono prive del breve epilogo. Conosciuto anche con il titolo Nature’s Mistakes.