The Big Easy

A New Orleans, Anne Osborne, giovane e graziosa assistente del Procuratore Distrettuale, indaga su alcuni presunti atti di corruzione avvenuti in un distretto di polizia. Tra i sospettati figura anche il tenente Remy McSwain. Nonostante la ragazza si sia a poco a poco innamorata del poliziotto, una volta ottenute le prove della sua colpevolezza non esita a incriminarlo. Pellicola di discreta fattura che privilegia maggiormente il tratteggio dei personaggi rispetto all’intreccio poliziesco vero e proprio. Jim McBride tornerà a dirigere Dennis Quaid un paio d’anni più tardi nel pirotecnico
Great Balls of Fire.
(andrea tagliacozzo)