La donna del sogno

Il film racconta le vicende sentimentali di alcuni giovani studenti americani. Arturo, dotato di una bella voce, spera di diventare un cantante di successo, mentre il timido Adolfo, suo compagno di stanza al college, s’innamora di Gianna. La ragazza, però, gli preferisce il fratello di Arturo, con il quale intende sposarsi. La trama, sdolcinata e tremendamente banale, è solo un pretesto per le esibizioni canore di Pat Boone (al suo esordio nel cinema).
(andrea tagliacozzo)

Papà gambalunga

Jervis, miliardario americano di New York, adotta in incognito Julie, una diciottenne orfana francese, che grazie al suo interessamento può frequentare una prestigiosa scuola del Massachusetts. La ragazza e il suo benefattore s’incontrano a una festa, durante la quale scoprono d’amarsi. Ottime le parti musicali. Un po’ meno le parentesi sentimentali. La stessa storia aveva già avuto tre diverse versioni cinematografiche (la più celebre delle quali, nel ’35, con il titolo
Riccioli d’oro
).
(andrea tagliacozzo)

I peccatori di Peyton

Dal celebre romanzo di Grace Metalious, un ritratto al vetriolo di una cittadina di provincia americana. A Peyton Place, nel New England, un uomo arriva con la speranza di diventare il preside della locale scuola. Grazie all’interessamento della moglie di uno stimato avvocato, l’uomo riesce nel suo intento. Grande successo dell’epoca, oggi il film, sebbene indubbiamente ben fatto, appare piuttosto datato. Scontata la realizzazione di un sequel, girato quattro anni più tardi e intitolato
Ritorno a Peyton Place
.
(andrea tagliacozzo)