Danger Zone – Fuga dal futuro

Un giovane pilota spaziale riceve l’ordine di addestrare alcune scimmie per una missione top secret. Solo in seguito viene a sapere che gli animali devono servire da cavie per esperimenti sugli effetti delle radiazioni atomiche. Un piacevole film per ragazzi al quale ben si adatta Matthew Broderick, già protagonista di
War Games
. Il chiaro messaggio ecologista, ben inserito nel contesto della storia, non toglie nulla al divertimento.
(andrea tagliacozzo)

Tombstone

Wyatt Earp (Russell) cerca di lasciarsi alle spalle i suoi giorni violenti, trasferendosi a Tombstone coi due fratelli… ma la banda assassina nota come “i Cowboys” (tra i cui membri ci sono i Clanton) impone diversamente. Saga western non male, con una prova energica di Russell e una piacevolmente eccentrica di Kilmer nel ruolo del tubercolare Doc Holliday. La Delany, comunque, è completamente inadeguata come oggetto dell’amore di Wyatt, e la storia va avanti fino alla sparatoria dell’O.K. Corral, con una serie di ridondanti scontri a fuoco e rese dei conti. il vero cugino di quinto grado di Earp, Wyatt Earp, interpreta Billy Claiborne. Panavision.

Non dirmelo…non ci credo

George, bugiardo patalogico, viene affidato alle cure del lestofante Eddie che, pur di uscire di prigione, si offre come volontario per alcuni servizi di assistenza sociale. George viene identificato da uno sconosciuto come il miliardario Abe Fielding misteriosamente scomparso. Eddie decide di sfruttare la situazione per trarne un grosso guadagno. Film poco divertente, nonostante gli sforzi degli interpreti (in quello stesso anno Mercedes Ruhel vincerà l’Oscar come migliore attrice non protagonista con
La leggenda del Re Pescatore
). Ritmo piuttosto fiacco. Si salvano solo un paio di gag.
(andrea tagliacozzo)