L’insaziabile

Nel 1847, un ufficiale di cavalleria (Pearce) viene mandato in una fortezza sperduta della California, dove uno sconosciuto (Carlyle) giunge incespicando dalle gelide tenebre con una storia terrificante di cannibalismo, una storia che non è ancora finita… Questo singolare mix di commedia, western, horror e satira non è, ovviamente, per tutti i “gusti”. Macabro e desolante, ma altrettanto ambizioso e intelligente. Super 35.

Il signore delle illusioni

L’investigatore privato Bakula, specialista nel soprannaturale, si trova a Los Angeles per indagare su un caso “normale” quando un prestigiatore pare che venga ucciso durante uno spettacolo. Ciò è legato all’imminente resurrezione di un malvagio stregone, e presto Bakula dovrà combattere nuovamente le forze dell’oscurità. Thriller intelligente, scritto dal regista, è meglio dei soliti prodotti del genere, ma la trama è esile e un po’ condiscendente nei confronti del pubblico. Disponibile anche nella director’s cut di 122 minuti.