Priscilla la regina del deserto

Commedia vivace e sopra le righe: due “drag queen” e un transessuale, a bordo di uno scuolabus modificato battezzato “Priscilla”, portano in tour il loro spettacolo attraverso alcune sperdute località del deserto australiano. Divertente, ma bisogna accettare la particolare ironia. Stamp, nei panni del trans, è la pietra angolare su cui poggia la pellicola. Da vedere assolutamente se siete fan degli Abba. Arriscope (e Dragarama). Un Oscar ai costumi.