George re della giungla…?

Commedia della Disney recitata da attori veri, ispirata ai cartoni animati di Jay Ward degli anni Sessanta su di un maldestro re della giungla. Rivolto a un pubblico di bambini, che dovrebbero trovarlo molto divertente. Gli adulti invece finiranno con lo scocciarsi per le reiterate stupidaggini e i continui colpi di scena, ma Fraser e la Mann sono proprio adorabili. Perché non hanno trovato qualche battuta divertente per il gorilla Ape? Nel 2003 è uscito un sequel solo in homevideo.

Sperduti a Manhattan

Accade una calamità dietro l’altra quando una coppia di mezza età dell’Ohio viaggia verso New York, con lui che deve recarsi a un colloquio di lavoro. Meno abrasivo e farsesco rispetto all’originale del 1970 di Neil Simon, questo film ha la sua buona dose di risate, con Cleese in parte nel ruolo di un altezzoso manager di un hotel; ma è soprattutto la bella interpretazione di Martin a distinguersi. Nelle sequenze iniziali compare Oliver Hudson, il vero figlio della Hawn.