L’uomo che volle farsi re

In India, Daniel e Peachy, ex sergenti dell’esercito inglese, si avventurano tra le montagne del Kafiristan in cerca di fortuna. Dopo aver assoggettato le popolazioni locali, i due vorrebbero fuggire con un ingente bottino, ma Daniel, scambiato dagli indigeni per un essere divino e quindi destinato a portare la corona, cambia improvvisamente idea e decide di restare. Tratto dall’omonimo racconto di Rudyard Kipling, uno straordinario film d’avventura interpretato da due attori altrettanto eccezionali: carismatico Connery, più ironico e gigione Caine. E’ comunque la regia di John Huston, incredibilmente incisiva sul piano narrativo e spettacolare, a fare la differenza. Il sottotesto politico, evidente ma non prevaricante, aggiunge qualcosa in più a una pellicola già di per sé unica nel suo genere.
(andrea tagliacozzo)

Il libro della giungla

Geniale film animato di Disney, libero adattamento dei racconti di Rudyard Kipling. Il tranquillo orso di nome Baloo (a cui Harris dà una voce memorabile) si prende cura di Mowgli, il ragazzo allevato dai lupi e si unisce a lui nelle avventure nella giungla. Un cast di attori selezionati collaborano a creare vivide caratterizzazioni in questo film rilassato. Tra le canzoni The Bare Necessities, I Wanna Be Like You, Trust in Me. Con un sequel, 36 anni dopo. Rifatto nel 1998 come film “live action”, uscito direttamente in homevideo: The Jungle Book: Mowgli’s Story. Una nomination agli Oscar.