Anche gli angeli mangiano fagioli

A New York, nel periodo della grande crisi economica, un campione di catch e l’inserviente di una palestra diventano gli scagnozzi di un temuto boss italoamericano. Incaricati di riscuotere le tangenti dai poveri negozianti di Little-Italy, i due, che sono dei bravi ragazzi, invece d’incassare il denaro finiscono per aiutarli di tasca propria. Parodia, a suon di cazzotti, dei vecchi gangster-movie americani in un film modesto ma divertente, di onesto intrattenimento. (andrea tagliacozzo)

La legge del Signore

L’affascinante racconto (dal romanzo di Jessamyn West) delle vicende di una famiglia quacchera impegnata a mantenere la propria identità in mezzo alla confusione e alle sofferenze della guerra civile. Appassionate e riuscite le prove degli attori in questo bellissimo film. Musica di Dimitri Tiomkin. Anche se il suo nome non appare fra gli sceneggiatori, il film fu scritto anche da Michael Wilson, finito sulla lista nera; gli venne riconosciuto il credito postumo nel 1996. Sei nomination agli Oscar ma soprattutto la Palma d’Oro a Cannes per Wyler. Rifatto per la tv nel 1975 con Richard Kiley e Shirley Knight.