Ricatto d’amore

Sandra Bullock è Margaret, un dirigente editoriale canadese che rischia di dover abbandonare gli Stati Uniti per un visto scaduto. Per evitare di tornare in patria decidere di costruire una messinscena: fingere un fidanzamento con lo zelante assistente Andrew (Ryan Reynolds), che lei ha bistrattato per anni. Lui accetta di partecipare all’inganno, ma pone delle rigide condizioni. Così la tenace donna in carriera si trova intrappolata in Alaska, preso la bizzarra famiglia del “futuro sposo”, dovendo anche badare ai servizi di controllo dell’immigrazione che le stanno alle calcagne. In un continuo succedersi di situazioni surreali ed imprevedibili, i due dovranno promettersi fedeltà eterna, nonostante le incerte conseguenze del voto.