Ecco la felicità

Un banchiere distribuisce il suo denaro per rendere felice il prossimo, ma i suoi futuri eredi, preoccupati, lo fanno internare in un manicomio. Riuscito ad evadere, il presunto matto deruba la propria banca e riprende la sua attività filantropica. Una divertente commedia dai toni favolistici interpretata da un ottimo Michel Simon. Dialoghi di Jean Cocteau.
(andrea tagliacozzo)

Cresus

Un pastore della Provenza trova un sacco colmo di denaro. Buono e sempliciotto com’è, intende far godere di questa sua fortuna anche i suoi vicini. Ma non ha fatto i conti con la diffidenza della gente. Sceneggiata dallo stesso regista, il romanziere Jean Giono, una favola in chiave moderna a tratti efficace e divertente, ma non sempre all’altezza delle ambizioni. Ottima, comunque, la prova di Fernandel.
(andrea tagliacozzo)