I ruggenti anni Venti

Tre commilitoni (Cagney, Bogart e Lynn) scoprono che le loro vite si intrecciano drammaticamente dopo che la prima guerra mondiale è finita. Il personaggio di Cagney diventa un boss della malavita durante il proibizionismo in questo banale script che viene fortemente movimentato da un bel cast e una regia vivace. Disponibile anche in versione colorizzata.

Arsenico e vecchi merletti

Un giovane, prossimo alle nozze, scopre che due anziane zie, che credeva le persone più care di questo mondo, sono in realtà due pazze assassine. Avendo altri precedenti in famiglia, l’uomo teme di avere ereditato il terribile tarlo della pazzia e vorrebbe rinunciare al matrimonio. Un capolavoro dell’humour nero, tratto da una commedia teatrale di Joseph Kesselring. Tra gli ingredienti, un ritmo incessante e un cast semplicemente perfetto: spumeggiante Cary Grant, spassoso Raymond Massey che fa il verso a Boris Karloff. (andrea tagliacozzo)