Non è più tempo d’eroi

Nel novembre del 1942, un tenente della Marina americana, addetto alle comunicazioni, viene aggregato a un reparto britannico di stanza in un’isola delle Nuove Ebridi. Assieme a un commando di dodici uomini, l’ufficiale partecipa a una missione altamente pericolosa. Un film bellico efficace e polemico, in pratica una dura e violenta requisitoria contro la guerra. Grande regia di Aldrich, come al solito privo di frivoli, e ottimo il cast. (andrea tagliacozzo)

Gli ammutinati del Bounty

Aprile 1789: il vascello della marina britannica Bounty fa rotta verso i mari del Sud sotto la guida implacabile del comandante Bligh (Howard). Una volta giunti sull’isola, i marinai troveranno la vita nel paradiso tropicale ben più gradevole di quella a bordo e, guidati dal primo ufficiale Christian (Brando), decideranno di ammutinarsi andando però incontro a tragiche conseguenze.