Uno scapolo in Paradiso

Uno scrittore, scapolo impenitente, realizza un’inchiesta sugli usi e costumi della donna americana. Finirà per trovare l’anima gemella. Piacevole (ma tutto sommato prevedibile) commedia diretta da un piccolo maestro del cinema di fantascienza di serie B. Scatenato Bob Hope, anche se la bravissima Janis Paige finisce spesso per rubargli la scena. (andrea tagliacozzo)

La spiaggia del desiderio

Un gruppo di ragazzi si riunisce a Fort Lauderdale, in Florida, per passare all’insegna del divertimento il periodo delle vacanze. Una commedia vacanziera senza troppe pretese. Nel 1984, il regista Hy Averback ne realizzerà un pessimo rifacimento ntitolato
Dove stanno i ragazzi
. Tra i numerosi interpreti (i più noti sono George Hamilton e Paula Prentiss) compare la cantante Connie Francis, al suo debutto sul grande schermo.
(andrea tagliacozzo)

Buddy Buddy

Commedia nera senza pretese su un assassino prezzolato, il cui lavoro viene turbato dall’intrusione di un estraneo. Una farsa semplice, interpretata alla perfezione da Lemmon e Matthau, adattata da Wilder e I.A.L. Diamond dal film francese Il rompiballe. Ultimo film per Wilder alla regia. Panavision.

Lo sport preferito dell’uomo

Creduto da tutti un provetto pescatore, il giovane commesso di un negozio di articoli sportivi viene costretto dal suo direttore a iscriversi a una gara per fare pubblicità all’impresa. Durante la competizione, il giovanotto, che in realtà di pesca sa poco o nulla, ne combina di tutti i colori. L’ultima commedia diretta dal veterano Hawks è anche una delle sue migliori: una screwball comedy ricca di gag esilaranti in puro stile splapstick, con Rock Hudson e Paula Prentiss (attrice troppo spesso sottovalutata) al massimo della forma.
(andrea tagliacozzo)