Paris by Night

Una bella signora inglese, moglie di un parlamentare e con un brillante avvenire politico all’interno del partito conservatore, ha una relazione con un giovane industriale parigino. Ricevendo anonime telefonate ricattatorie, sospetta di un vecchio socio ora ridotto in miseria. Metafora virulenta contro gli uomini (e le donne) di Margaret Thatcher. Ma rispetto al precedente lavoro di David Hare,
Il mistero di Wetherby
, il film è a dir poco fiacco e deludente.
(andrea tagliacozzo)