La ragazza di Nashville

La storia dalle stalle alle stelle della cantante country Loretta Lynn è una tra le migliori biografie musicali mai realizzate, nonostante nell’ultima parte scivoli un po’ su qualche dettaglio “down side”. La Spacek ha vinto il meritatissimo Oscar (ha cantato senza playback), ma Jones, la D’Angelo, Helm (il batterista di The Band) sono altrettanto bravi. Sceneggiatura di Tom Rickman.