La legge è legge

In un paesino montano diviso dalla linea del confine italo-francese, un gendarme francese racconta agli amici di essere venuto al mondo nella cucina italiana di un appartamento francese. Per sfuggire a un sicuro arresto, un contrabbandiere italiano si serve della clamorosa rivelazione per far dichiarare apolide il povero gendarme. Gara di bravura tra Fernandel e Totò, ma il film, a parte alcuni momenti divertenti, non riesce ad essere a portare avanti con efficacia l’originale spunto di partenza.
(andrea tagliacozzo)

Destinazione Piovarolo

Nel ’22, essendosi classificato ultimo alle selezioni di un concorso delle Ferrovie dello Stato, Antonio La Quaglia deve accontentarsi di un posto come capostazione in uno sperduto paesino dove non passa più di un treno al giorno. In attesa di un nuovo trasferimento, il tempo passa e la società italiana attraversa continue trasformazioni. Una commedia agrodolce, ben interpretata da Totò, spesso spalleggiato da una straordinaria Tina Pica. Nello stesso anno, Paolella diresse Totò ne
Il coraggio.
(andrea tagliacozzo)