Schiava e signora

Dal romanzo di Irving Stone. Il giovane procuratore Andrew Jackson s’innamora di Rachele, già sposata a un odioso individuo. Questi riesce ad ottenere il divorzio accusando ingiustamente la moglie di adulterio. Jackson, candidato alla presidenza degli Stati Uniti, sfida i benpensanti e sposa la donna. Melodramma convenzionale ma ben costruito al quale i due protagonisti (in special modo la Hayward) danno un apporto considerevole.
(andrea tagliacozzo)