Sansone e Dalila

Come prevedibile, con il tocco di DeMille questo film rimane un grandissimo intrattenimento. Mature è una piacevole sorpresa nel ruolo di Sansone, anche se la sua celebre lotta con il leone è disperatamente fasulla; pure difficile da mandare giù è l’idea che la Lansbury sia la sorella maggiore della Lamarr. Ma la sorpresa più grande è Sanders che interpreta con moderazione il ruolo del Saran. Oscar per le scenografie e per i costumi. Rifatto per la tv nel 1984 (con Mature nella parte del padre di Sansone) e nel 1996.