Nel bel mezzo di un gelido inverno

Michael Maloney, Richard Briers, Mark Hadfield, Nicholas Farrell, Gerard Horan, John Sessions, Celia Imre, Hetta Charnley, Julia Sawalha, Joan Collins, Jennifer Saunders. Un attore disoccupato decide di allestire un’originale produzione di Amleto in un paesino remoto inglese con un compagnia di volontari. Commedia diseguale, prende forma nell’ultima parte del film quando il cast e la produzione dello spettacolo si combinano e i paralleli fra vite vissute e vite sul palcoscenico vengono rivelati. Un po’ troppo disinvolto ma piacevole. Sceneggiatura originale di Branagh, che ha cucito molte delle parti addosso a questi specifici attori. Titolo americano: A Midwinter’s Tale.

Enrico V

Spettacolare rilettura della tragedia shakespeariana sul re guerriero, in cui Branagh (al suo incredibile debutto dietro la macchina da presa) infonde al testo originale una passione e un significato completamente nuovi. Rispetto al capolavoro di Olivier, si cambia completamente registro, ma il risultato è ugualmente impressionante: al termine del discorso che precede la battaglia di Agincourt, vien voglia d’arruolarsi all’istante. La superlativa colonna sonora è di Patrick Doyle. Il cast di supporto include la crema della scena teatrale e cinematografica britannica. Il film si è aggiudicato un Oscar per i costumi.