I’m Magic

Versione moderna e afroamericana de
Il mago di Oz
, tratta dalla commedia musicale di William F. Brown e Charlie Smalls. Una tempesta di neve trasporta la giovane Dorothy nel fantastico mondo di Oz. Dopo aver appreso che solo il potente e misterioso mago che domina il luogo può farla tornare a casa, la ragazza si mette subito in cammino per raggiungerlo. Clamoroso flop al botteghino, anche se il film, tolta l’irritante interpretazione di Diana Ross, contiene non poche idee interessanti.
(andrea tagliacozzo)

Moonwalker

Film-tributo dedicato alla pop star per eccellenza degli anni Ottanta, Michael Jackson. Dopo una iniziale carrellata dei suoi video-clip più famosi, vediamo Michael e tre suoi piccoli amici combattere, in una miriade di trasformazioni, musiche ed effetti speciali, contro un abietto magnate della droga. Come spettacolo cinematografico non è un granché, ma gli ammiratori del cantante non rimarranno delusi. Uno dei tre ragazzi è Sean Lennon, figlio dell’ex beatle John. (andrea tagliacozzo)