Jurassic World – Il regno distrutto

Jurassic World – Il regno distrutto

mame cinema JURASSIC WORLD - IL REGNO DISTRUTTO AL CINEMA chris
Chris Pratt in Jurassic World

Il 7 giugno 2018 è uscito nelle sale cinematografiche italiane e britanniche Jurassic World – Il regno distrutto, sequel di Jurassic World del 2015. Diretto da Juan Antonio Bayona, il film avrà come protagonisti Chris Pratt e Bryce Dallas Howard. L’anteprima mondiale avvenuta a Madrid ha ricevuto una standing ovation di dieci minuti e le prime critiche sono state positive. La pellicola arriverà anche negli Stati Uniti, il 22 giugno 2018.

Isla Nubar, tre anni dopo che i dinosauri hanno distrutto il parco Jurassic World. L’isola è stata ormai abbandonata e i dinosauri vivono incontrollati nella giungla. Ma il peggio deve ancora arrivare: il vulcano dell’isola sembra essersi risvegliato. Claire Dearing (Bryce Dallas Howard) organizza una spedizione sull’isola e coinvolge anche Owen (Chris Pratt), il quale spera di ritrovare Blue, il primo velociraptor da lui allevato e ancora disperso. Arrivati alla loro destinazione, scopriranno che una grande minaccia incombe su tutta l’umanità.

Jurassic Park: un franchise di successo

Due romanzi, cinque film, una saga di videogames, un parco a tema e una miniserie a fumetti. Tutto questo fa parte di Jurassic Park, un media franchise multimilionario. Innanzitutto, nel 1990, lo scrittore Michael Crichton pubblica Jurassic Park, un romanzo di genere fantascientifico che diventa il best seller dell’anno. Gli Universal Studios, di conseguenza, decidono di acquistare i diritti dell’opera, dietro consiglio di Steven Spielberg. Allo stesso autore viene quindi commissionata una bozza di sceneggiatura per il primo film, Jurassic Park del 1993. Tale film ottiene un successo così clamoroso da essere inserito tra le pellicole con i più alti incassi nella storia del cinema.

Il secondo romanzo, Il mondo perduto, viene pubblicato nel 1995. Ne segue, ovviamente, un altro film: Jurassic Park – Il mondo perduto (1997). Nel terzo capitolo, Jurassic Park III (2001), Joe Johnston sostituisce Spielberg come regista. Nonostante abbia ottenuto incassi superiori al budget, questo film si rivela un parziale insuccesso a causa delle critiche alla trama e alla regia. La saga si risolleva con Jurassic World, guadagnando apprezzamenti e i maggiori incassi di tutta la serie. Non ci aspetta, dunque, niente di meno anche dal quinto capitolo. Jurassic World – Il regno distrutto sarà presto al cinema.

Il corpo del reato

Un poliziotto di Boston, sospeso dall’incarico perché troppo incline all’alcool, viene accusato dell’omicidio di un boss della malavita. A difendere l’uomo durante il processo è un’avvocatessa, desiderosa di mettersi in luce in uno studio legale in cui prevalgono colleghi maschi. Diretto con scarsa ispirazione dallo scrittore Michael Crichton, un giallo quasi banale, risollevato solo in parte dalle presenze di Reynolds e della Russell.
(andrea tagliacozzo)

Runaway

Il sergente di Polizia Ramsay comanda una squadra speciale addetta alla neutralizzazione di quei robot, ormai diffusissimi, che diventano difettosi. Il poliziotto sospetta che dietro una serie di omicidi commessi dalle macchine, improvvisamente impazzite, ci sia un’unica e diabolica mente. Quinta regia del romanziere Michael Crichton, autore di un prodotto commerciale veloce, ricco di suspense e divertente. Gene Simmons, efficace interprete del malvagio Luther, è l’ex cantante e bassista dei Kiss.
(andrea tagliacozzo)

Andromeda

Dal romanzo di Michael Crichton. Gli abitanti di un villaggio del Nuovo Messico vengono sterminati da un misterioso morbo diffuso da un satellite spaziale che è precipitato sulla Terra. Quattro scienziati ricevono l’incarico di analizzare e distruggere il nuovo virus per impedire che si propaghi sull’intero pianeta. Un film piuttosto lento nel ritmo, ma a tratti interessante. In precedenza, il regista Robert Wise aveva già affrontato il genere fantascientifico con ottimi risultati (suoi
Ultimatum alla Terra
e lo splendido
Gli invasati
).
(andrea tagliacozzo)