La natura ambigua dell’amore

Il primo film in inglese di Arcand è un ritratto provocatorio di sigle metropolitani confusi e scontenti che si focalizza su una coppia di ex amanti che vivono ancora insieme: Gibson, un gay sulla trentina, ex star adolesciente della tv che lavora come cameriere, e la Marshall, eterosessuale e alla disperata ricerca di tenerezza. Nel frattempo c’è un maniaco in libertà che uccide donne ignare! Uno sguardo astuto a ciò che significa innamorarsi ai tempi dell’AIDS, dell’ambiguità sessuale e della violenza pervasiva. Sceneggiato da Brad Fraser, da un suo lavoro teatrale.