Jerusalem

Nella Svezia del tardo XIX secolo, una povera comunità rurale è travolta da fervore religioso; la città finisce amaramente divisa e separa anche una coppia di giovani innamorati (Friberg, Bonnevie). Quando i convertiti emigrano in una comunità cristiana in Palestina, retta dall’americana Dukakis, trovano nuovi conflitti e tensioni. Una lunga epopea (dal romanzo di Selma Lagerlöf) che è fin troppo seria. Realizzato per la tv svedese.