Riflessi sulla pelle

Il mondo degli adulti visto con gli occhi di un bambino di nove anni, Seth, figlio del gestore di una pompa di benzina. Suo fratello Cameron, appena tornato dalla guerra nel Pacifico, diventa l’amante della vedova Dolphin Blue, che il ragazzo sospetta essere una vampira. Un’opera visionaria e suggestiva, interessante esordio del regista britannico Philip Ridley.
(andrea tagliacozzo)

City Hall

Il vicesindaco di New York (Cusack) si dedica anima e corpo al sindaco (Pacino), un ottimo politico sinceramente interessato al bene dei suoi cittadini. Quando una sparatoria che coinvolge un poliziotto, uno spacciatore e un bambino innocente si trasforma in uno scandalo, Cusack capirà che la strada per la verità è un campo minato. Questa vivace storia sui retroscena della politica urbana è decisamente attraente, ma poi diventa un melodramma con un finale difficile da mandare giù. Si tratta del frutto del lavoro di un vero vicesindaco, Ken Lipper, e di non meno di tre maestri sceneggiatori (Bo Goldman, Paul Schrader e Nicholas Pileggi)!