Palle d’acciaio

Il giovane Jack viene assunto dalla INC, una potente multinazionale guidata dai dirigenti con spietato cinismo. Il giovanotto riesce a fare rapidamente carriera, ma si mette nei guai innamorandosi di Rachel, una ragazza che si batte contro la chiusura di una delle molte fabbriche della INC. Un clamoroso atto di onestà provoca a Jack l’immediato licenziamento. Una commedia incolore, con qualche momento divertente dovuto unicamente all’ottimo cast di contorno.
(andrea tagliacozzo)

L’aereo più pazzo del mondo sempre più pazzo

Uno shuttle è in procinto di partire per la luna con a bordo un gruppo di persone incaricato di colonizzare l’asteroide. Il pilota Ted Striker scopre delle anomalie nell’apparecchio, ma i responsabili del progetto, che non intendono rimandare la missione, lo fanno rinchiudere in un manicomio e mettono tutto a tacere. L’assenza in cabina di pilotaggio della premiata ditta Zucker, Abrahams & Zucker (autori del primo film) si fa sentire non tanto sulla quantità delle gag, quanto sulla loro qualità. Modesto.
(andrea tagliacozzo)