La dura verità

Katherine Heigl (Molto incinta, Grey’s Anatomy) e Gerard Butler (300) fanno scintille, vestendo i panni di due colleghi di lavoro che si disprezzano a vicenda. Lei cerca di trovare il sofisticato partner che ha sempre immaginato nei suoi sogni. Lui è in missione per convincere le donne a diventare realiste e ammettere che gli uomini hanno soltanto una cosa in mente. Ma quando lui decide di aiutarla a ottenere quello che vuole, entrambi imparano qualcosa di inatteso sulla forza con cui anche gli opposti più estremi possono attrarsi.

Abby Richter (Heigl) è un’ambiziosa produttrice di un talk show mattutino, “A.M. Sacramento”, che si vanta di riuscire a trovare subito una soluzione a qualsiasi problema, a parte la sua situazione di single infelice. Infatti, quando si tratta di rapporti di coppia, il suo curriculum è disastroso.

Quando il suo show soffre un calo negli ascolti, Abby è costretta a dare spazio al nuovo corrispondente speciale Mike Chadway (Butler), un uomo capace di farla andare su tutte le furie. Il suo spazio televisivo “La dura verità” promette di rivelare quello che pensano veramente gli uomini. Ma il suo stile decisamente sciovinista e scioccante mette Abby in una situazione poco piacevole.

A peggiorare le cose si scopre che questa parte del programma fa impennare gli ascolti del network.

The Ringer

Due giovani, assediati dai debitori, decidono di mettere in piedi una truffa odiosa: uno dei due si fingerà handicappato per prendere parte alle Olimpiadi riservate ai diversamente abili, contando naturalmente di vincerle e, con il premio ottenuto, saldare i debiti. Ma gli altri atleti, realmente disabili, fiutano subito l’inganno. Però, pur di rendere la vita difficile al campione in carica, un vero spocchioso, decidono di mantenere il segreto.

27 volte in bianco

Jane è una ragazza idealista, romantica e altruista confinata perennemente al ruolo di damigella d’onore ma che per il momento non sembra destinata ad avere un suo “happy ending”. Ma quando la sorella minore Tess conquista il cuore del suo capo – di cui Jane è segretamente innamorata – Jane comincia a mettere in discussione il suo stile di vita che l’ha portata fino a quel giorno a essere sempre ed inesorabilmente solo la damigella d’onore.

Valentine – Appuntamento con la morte

Un serial killer con il volto coperto da una maschera di Cupido massacra indisturbato le sue ex compagne di scuola media. Che ci siano voluto ben quattro sceneggiatori per scrivere un film che si riassume in una frase è impresa in un certo senso memorabile. Con un cast che sembra il precipitato di Buffy, Dawson’s Creek, Melmose Place, Beverly Hills e chi più ne ha più ne metta, Blanks, giunto al suo secondo lungometraggio dopo il pessimo Urban Legend , continua a saccheggiare impunemente tutto il saccheggiabile. Prevedibile oltre ogni dire, dopo vent’anni di Halloween , una dozzina di Venerdì 13 , tre Scream , due Urban Legend e persino due So cosa hai fatto , il regista di Valentine sembra essere convinto che basti massacrare un po’ di faccette carine per tenere desto l’interesse dello spettatore (senza contare che il tasso emoglobina ed epidermide nuda, ingredienti fondamentali di qualsiasi slasher che si rispetti, è catastroficamente deficitario). Questa sgradevole sensazione di già visto si estende in maniera drammatica agli attori: David Boreanaz assomiglia a un Val Kilmer anabolizzato e Marley Shelton che sembra una Rebecca De Mornay riprocessata. Prodotto che probabilmente nemmeno un pietoso «straight to video» potrebbe nobilitare, Valentine passerebbe inosservato pure tra i gialli del sabato sera di Raidue. (giona a. nazzaro)

Molto incinta

Ben è un ragazzotto immaturo e gigione che vive con un gruppo di amici sperando di diventare ricco con un sito web dedicato al gossip. Alison è invece una giovane ambiziosa aspirante giornalista. I due appartengono a mondi diversi ma una sera si incontrano e passano la notte insieme. Dopo due settimane lei lo richiama e gli comunica di essere rimasta incinta. Cosa farà Ben? Scapperà a gambe levate o si prenderà le sue responsabilità?

Capodanno a New York

A New York è la vigilia di Capodanno. Claire, commessa in un negozio di Times Square festeggia la fine dell’anno in compagnia del padre malato. Tess vuole far nascere il primo bambino del 2012. Un cantante si  ricongiunge con la sua vecchia fiamma Laura. Ingrid viene confortata dal giovane Paul. Kim, madre single neo-divorziata ha in programma un appuntamento al buio con Randy.