Ispettore Callaghan: il caso Scorpio è tuo!

Uno psicopatico uccide una ragazza e minaccia di ripetere il gesto se non gli verranno consegnati 20mila dollari. L’ispettore Callaghan convince il sindaco della città a non cedere al ricatto e riesce a catturare il delinquente, che però viene rilasciato per insufficienza di prove…

A San Francisco, un criminale psicopatico uccide una ragazza e minaccia di fare altre vittime innocenti se non gli verranno consegnati 20.000 dollari. L’ispettore Harry Callaghan convince il sindaco a non cedere al ricatto e, dopo alterne vicende, cattura il delinquente. Questi, però, viene rilasciato per insufficienza di prove. Primo film della serie Callaghan (che in originale si chiamava Callahan): un poliziesco veloce, spettacolare, violento e inquietante (nell’ambiguità della morale del personaggio e nelle atmosfere) che all’epoca sollevò non poche polemiche (qualcuno arrivò perfino a definirlo fascista). Memorabile Clint Eastwood che nel corso degli anni, nei suoi film da regista, si divertirà a smitizzare il personaggio macho, invincibile e individualista incarnato nella serie Callaghan.
(andrea tagliacozzo)

Cielo di piombo ispettore Callaghan

Terzo capitolo della serie Callaghan. Affiancato da un’abile ma mal sopportata collega donna, Dirty Harry, come viene soprannominato il grantico Callaghan, deve vedersela con un feroce gruppo armato che terrorizza la città di San Francisco. Sebbene la regia non si discosti dall’ordinario, la storia funziona e il film, nonostante le inevitabili debolezze, si regge sulla la sua magnetica presenza di Eastwood. L’attore comincia a ironizzare sul personaggio Callaghan, duro per antonomasia, mettendogli accanto una donna più brava di lui.
(andrea tagliacozzo)