Joe Kidd

Nel Nuovo Messico, i coloni americani sottraggono vasti appezzamenti di terreno ai peones locali, legittimi proprietari. Devono però fare i conti con le rappresaglie del messicano Luis Chama, deciso a farsi giustizia da solo. Per eliminarlo, l’allevatore Mr. Harlan assolda alcuni uomini. Tra questi, Joe Kidd, proprietario di un ranch della zona. John Sturges non è al massimo (i tempi de
I magnifici sette
sembrano lontani) e lo stile narrativo del film, terribilmente piatto, ne risente. Comunque, la presenza di Clint Eastwood risolleva in parte le sorti della pellicola. O se non altro tiene sveglio l’interesse.
(andrea tagliacozzo)