Il mio amore per Samantha

Inviato a Parigi dal direttore del giornale per il quale lavora, Steve durante il viaggio conosce Samantha, disegnatrice di moda dall’aspetto poco appariscente. A contatto con lo spumeggiante ambiente parigino, la ragazza si trasforma e diventa praticamente un’altra persona, tanto che il giornalista, non riconoscendola, finisce per innamorarsene. La coppia Newman-Woodward funziona meglio con il registro drammatico (tipo
La lunga estate calda
). Questo film, infatti, rimane tra le cose più convenzionali mai realizzate dai due.
(andrea tagliacozzo)