I due marescialli

L’otto settembre del 1943, un Maresciallo dei Carabinieri arresta un ladruncolo travestito da prete, sua vecchia conoscenza. Ma nella confusione che si viene a creare durante un bombardamento, quest’ultimo riesce a fuggire indossando la divisa del tutore dell’ordine. Gara di simpatia tra Totò (il ladro) e Vittorio De Sica (il Maresciallo), straordinari protagonisti di un film divertente ma altalenante che nel finale scivola inopinatamente nel patetico.
(andrea tagliacozzo)