I cavalieri del Nord-Ovest

Dopo il massacro subito dal generale Custer, i pellirossa si ribellano in tutto il Nord Ovest. Un anziano capitano alla vigilia della pensione smorza la belligeranza di alcuni indiani rubando loro i cavalli con un audace colpo di mano. Secondo di tre film che John Ford dedicò alla cavalleria (gli altri due, realizzati nel 1948 e nel 1950, furono rispettivamente Il massacro di Fort Apache e Rio Bravo), nonché uno dei suoi migliori in assoluto. Splendida la fotografia a colori di Winton C. Hoch, vincitore del premio Oscar 1949. John Wayne, all’epoca quarantenne, si cala alla perfezione nella parte del capitano di sessant’anni.
(andrea tagliacozzo)