Shampoo

Confusa satira di usi e costumi del sud della California, incentrata su un irrequieto parrucchiere e le sue esigenti clienti femminili. Alcuni momenti brillanti in una monotona commedia drammatica di Beatty e Robert Towne. Film d’esordio della Fisher; la Grant vinse l’Oscar come migliore attrice non protagonsita.

Doctor Detroit

Un ingenuo giovanotto, docente di letteratura cavalleresca all’Università di Chicago, incontra per caso quattro splendide ragazze, prostitute d’alto bordo. Per salvarle dalle grinfie della terribile Mom, il boss della città, il professore si trasforma nel fantomatico Doctor Detroit. Un film sconclusionato, poco divertente nonostante gli sforzi del bravo Dan Aykroyd.
(andrea tagliacozzo)

Amore al cioccolato

B.J. Cassidy, ricca e capricciosa donna d’affari americana, vuole a tutti costi acquistare una fabbrica francese di cioccolatini. Recatasi in Francia per condurre in porto la trattativa, la donna rimane colpita dal fascino dell’autista del Conte Hubert De La Cannelle, proprietario della fabbrica. Fiacco e prevedibile, nonostante il cast (di cui fa parte anche un giovane Vincent Cassel) non sia da buttare.
(andrea tagliacozzo)