La lettera d’amore

Commedia romantica sottotono in un borgo di mare del New England. La libraia mamma single Capshaw trova una lettera d’amore che senza volerlo passa per la città. Divertente all’inizio, ma perde ritmo da metà in poi. La Capshow ha coprodotto. Le sue figlie Jessica Capshaw e Sasha Spielberg appaiano brevemente. Tratto da un romanzo di Cathleen Schine. Jack Black appare non accreditato.

Enrico V

Spettacolare rilettura della tragedia shakespeariana sul re guerriero, in cui Branagh (al suo incredibile debutto dietro la macchina da presa) infonde al testo originale una passione e un significato completamente nuovi. Rispetto al capolavoro di Olivier, si cambia completamente registro, ma il risultato è ugualmente impressionante: al termine del discorso che precede la battaglia di Agincourt, vien voglia d’arruolarsi all’istante. La superlativa colonna sonora è di Patrick Doyle. Il cast di supporto include la crema della scena teatrale e cinematografica britannica. Il film si è aggiudicato un Oscar per i costumi.