I nuovi centurioni

Tra pericoli quotidiani e storie private, la vita di alcuni poliziotti di Los Angeles. Tra questi, l’anziano Andy Kilwinsky, alle soglie della pensione, che ha dedicato l’intera esistenza alla professione sacrificando perfino gli affetti familiari. Tratta da un romanzo di Joseph Wambaugh, una pellicola che riesce a farsi apprezzare sia nelle scene d’azione che nelle annotazioni psicologiche. Merito dell’ottima regia del solitamente discontinuo Fleischer e di un cast decisamente notevole.
(andrea tagliacozzo)

Maial College

Reynolds è Van Wilder (il personaggio del titolo originale), un astuto trafficante d’auto del campus che non vuol mai diplomarsi. Quest’omaggio a Animal House e altre migliori commedie adolescenziali ha perfino nel cast, in ruoli minori, attori legati a quei film… ma è solo una rifrittura delle stesse vecchie trovate, con l’aggiunta di nuove grossolane gag. Tom Everett Scott compare non accreditato.